Una domenica di ritorno al verde in Romagna, tra i ruderi di Strabatenza e Casanova dell’Alpe, nelle Foreste Casentinesi. Dove una cinquantina d’anni fa c’erano case di pietra circondate da coltivi e pascoli, ora c’è il bosco che avvolge i ruderi ricoperti di muschio e felci. Il cammino si snoda lungo i sentieri che collegavano i borghi di Strabatenza e Casanova dell’Alpe, nella valle del Bidente di Pietrapazza, divenuta ormai una delle zone più selvagge del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. L’itinerario si svolgerà in parte sui vecchi sentieri del fosso del Palaino, contrassegnati da una stella arancione, a ricordo del partigiano Janosik, Giorgio Ceredi, commissario politico dell’8ª Brigata Garibaldi. Costo 15 euro, ritrovo domenica 15 settembre alle 8,45 all’Haller’s Bar di Santa Sofia (Fc), in Piazza Matteotti.  

Itinerario: Ponte del Faggio – Cà Palaino – la Casaccia – i Fondi – Casanova dell’Alpe – il Trogo – Molino delle Cortine – Ponte del Faggio

Info: 340/3024909