Giovedì 6 giugno alle 19, in via di Sabbiuno 6 inaugura il nuovo spazio “La Collina delle Meraviglie”, elaborato dall’associazione culturale “Dalla Terra in su” assieme a Stappo e Sposto, società che si occupa di promozione di vini e prodotti alimentari. “La collina delle meraviglie” ospiterà un mercato contadino che darà la possibilità di fare la spesa direttamente dal produttore: frutta, verdura, formaggi, salumi, pollame, uova, miele, olio, piante ed erbe aromatiche, piante fiorite e altri prodotti del territorio. Il progetto prevede infatti che, oltre alla vendita diretta al pubblico, le aziende agricole coinvolte forniscano le materie prime utilizzate da un food truck – che si chiama Sposto – che ogni sera le trasformerà in piatti della tradizione emiliana, per un aperitivo oppure per una cena completa. I produttori saranno presenti saltuariamente al mercato, compatibilmente con le loro occupazioni nei campi; i loro prodotti invece saranno sempre disponibili nel mercato, seguendo la stagionalità e i tempi naturali della produzione. Nel progetto ha un ruolo fondamentale l’offerta musicale, con una piccola rassegna di musica dal vivo. La direzione artistica e tecnica sarà curata da Antonio Lovato, professionista del settore musicale e teatrale, ex proprietario del Vinile Soundsfood di Bologna. La piccola kermesse inizia il 6 giugno alle 20,30 con il concerto del vibrafonista Pasquale Mirra, “Moderatamente solo”, in cui proporrà delle suite per vibrafono, percussioni, campane tibetane e oggetti. È inoltre previsto uno spazio dedicato ai bambini, adeguatamente protetto, con sabbia e giochi da spiaggia per i più piccoli e corner con giochi di società e di abilità per i più grandi. Verranno poi organizzate, ogni mercoledì e venerdì sera a partire dal 21 giugno in orario 19-20, delle passeggiate naturalistiche con guide specializzate, che partiranno dalla Collina delle Meraviglie per arrivare attraverso i calanchi al monumento ai caduti di Sabbiuno, per poi fare ritorno alla Collina attraversando boschi e campi coltivati.

Il luogo dove si terrà il mercato contadino e dove avranno sede le iniziative è un’area agricola privata che sorge in via di Sabbiuno 6, a Bologna (accanto all’ex ristorante La Lumiera), con accesso diretto dalla strada e parcheggio interno.