Battiferro
via della Beverara 123/a, ore 21.00
Maxmaber Orkestar
La Maxmaber Orkestar è protagonista del quarto appuntamento con il Festival “Klezmer & Dintorni” (XII edizione).  Gli strumenti per compiere questo vagabondaggio musicale saranno: voci, fisarmonica, sax, violino, chitarre, batteria e basso. Klezmer, vecchie canzoni italiane e jugoslave, valzer e mazurke, musica rom, sevdalinke bosniache e danze dalla Serbia e dalla Macedonia si intrecciano in un sound allegro e malinconico allo stesso tempo. Si volerà altissimo, pur rimanendo immersi nel fresco del verde del Canale Navile.  

Le Serre dei Giardini Margherita
via Castiglione 134, ore 20
BeMyDelay Trio w/ J.H. Guraj
Marcella Riccardi aka BeMyDelay, ex chitarra nei Massimo Volume, co-fondatrice di Franklin Delano e Blake/e/e/e, crea nel 2011 il suo progetto solo, BeMyDelay, il cui disco d’esordio, “ToTheOtherSide“, ottiene la lode da Julian Cope, sul sito HeadHeritage. Ha fatto tour in Italia, US ed Europa con Marisa Anderson, Tom Carter, Chuck Johnson, Father Murphy e Pat Murano. J.H. Guraj è il nom de plume del musicista elettroacustico e chitarrista Dominique Vaccaro. Saranno accompagnati da Gianluca Panici dei Rijgs alla batteria.
In apertura J.H. Guraj in concerto solo. 

Cortile di Palazzo Re Enzo
Piazza del Nettuno 1/c, ore 24
 Massimo “Bill” Testa Quartet
Nell’ambito di Round Midnight, il trio guidato dal pianista Massimo Testa presenta un repertorio tutto basato su quella branca del jazz che si contamina con i ritmi e le melodie del centro america, in un mix carico di energia e di feeling. Con lui Blake Franchetto – basso e Sergio Piccinini – batteria.